#LibriLetti

Raccolta di mini-recensioni dei libri letti (lunghezza massima 1 tweet)

L'inizio della raccolta di recensioni di serie viste è molto più recente di quelle dei film e risale al 2012. Purtroppo come vedete i record sono molto pochi (leggo circa 1/7 dei libri all'anno rispetto a Silvia) in quanto sempre più spesso le riviste digitali, i blog e i libri IT tecnici (che non recensisco) occupano quella mezz'ora pre-addormentamento.

Libri letti 90; nell'anno in corso 0, lo scorso anno 7

 

15/12/2020

A riveder le stelle, A.Cazzullo

Pensavo che 37 anni dopo, raccontata da un bravissimo giornalista come Cazzullo l'avrei amata e capita meglio dei tempi del liceo. Purtroppo si è rivelata (imho) un lunghissimo elenco di nomi e avvenimenti, e la noia ha vinto, peccato

25/10/2020

L'unica regola è che non ci sono regole, R.Hastings & aavv

Pensavo fosse la biografia del papà di Netflix ma è invece la storia e la cultura di come viene gestita la società. Alcuni principi penso possano essere tranquillamente traslati anche da noi, altri un po' meno

09/09/2020

L'enigma della camera 622, J.Dicker

Se ci fanno una serie, servono 6 stagioni... Troppe situazioni e colpi di scena che Beautiful je fa 'na pippa. Nonostante tripli e quadrupli salti temporali, incredibilmente non si perde mai il filo, chapeau.

31/05/2020

La misura del tempo, G.Carofiglio

Me lo avevano prospettato un legal book/thriller alla Grisham, ma i troppi tecnicismi e gergo legalese non me lo hanno fatto apprezzare al 100%.

07/04/2020

Virus la grande sfida, R.Burioni

Lettura obbligata in questo periodo, che ha comunque il merito di non essere mai né didascalico, né troppo tecnico. Un bel viaggio tra scienza e storia.

01/03/2020

Il silenzio dei larici, L.Koppelstätter

Gradito ritorno di Grauner e Saltapepe coinvolti in un omicidio in Val d'Ultimo; quasi meglio del primo sul ghiacciaio, anche se la parte storico/letteraria distrae un po' e non aggiunge molto alla vicenda

15/01/2020

La teoria del moltiplicatore, R.Pessione

Un po' di confusione, manca un personaggio principale in cui identificarsi, per il quale parteggiare o essere in ansia.

23/10/2019

Peccati immortali, A.Cazzullo F.Roncone

Da un giornalista che ammiro molto mi sarei aspettato una scrittura un po' meno banale e sempliciotta. La storia è un misto tra Grande Bellezza, Young Pope e politica corrotta. Unico dubbio:Gianese è Di Maio o Di Battista?

21/09/2019

Omicidio sul ghiacciaio, L.Koppelstätter

Letto perché ambientato in zone che conosco a menadito, ma scrittura un po' banale così come la trama che non riserva sussulti o sorprese.

21/07/2019

Stato di accusa, M.Meneghini

Ottimo esordio per un "ing." con la passione della scrittura.

21/07/2019

Dragonfly, M.Mereghini

Alla prova del secondo libro, l'ing. convince anche se preferivo l'ambientazione padovana e avrei portato avanti il personaggio della prima commissaria invece che la Merlini (anche se molto simili)

21/07/2019

Il caso Juliet, M.Mereghini

Non vale il detto non c'è 2 senza 3. Purtroppo il terzo libro (vol. 2 di Iris Merlini) è una fotocopia del precedente. Scambiando i reati (droga invece che prostituzione) i fattori non cambiano. Peccato. #dejavu

06/06/2019

Phönix - Operazione Fenice,

L'inizio lo visualizzi come un classico movie americano action-thriller (ci vedrei bene Noomi Rapace e un cinquantenne goffo ma belloccio). Si legge velocemente e volentieri, vediamo se i sequel confermano la buona scrittura

27/02/2019

Il presidente è scomparso, B.Clinton

Diciamo che scegliere come protagonista un POTUS eroe, integro, atletico e probabilmente belloccio è un po' autoreferenziale. Ma era dai tempi di Clancy o di altri mostri sacri che non divoravo così avidamente le pagine

31/12/2018

Diario di un'apprendista astronauta, S.Cristoforetti

Forse un po' troppo lungo e denso di particolari o nomi che non aggiungono molto alla storia. Ma è da ammirare la caparbietà e tutti gli skill (tra i quali la scrittura) che la nostra super @AstroSamantha possiede

28/11/2018

Astrobufale, L.Perri

Aneddoti interessanti sugli anni pioneristici della conquista dello spazio. Meglio la parte scientifica che quella "sociale" sul debunking.

06/11/2018

Italiani si rimane, B.Severgnini

La storia professionale e non della sua vita (talvolta con troppi nomi e dettagli insignificanti) condita da preziosi spunti sul futuro dell'informazione, giornali/smo, media. Sono 28anni che lo leggo e mai pentito dell'acquisto!

24/10/2018

Inganno, Lilli Gruber

Terzo capitolo della nostra storia sudtirolese, gli anni 60 delle bombe e dei non a tutti noti intrighi internazionali da guerra fredda. L'alternanza tra la docufiction con personaggi dell'epoca a capitoli dove Lilli intervista protagonisti spezza il ritmo.

01/09/2018

Resto qui, M.Balzano

Dopo Gruber e Melandri un terzo autore che tratta benissimo le vicende del Sudtirolo pre- e postbelliche. E in mezzo alla storia un bel romanzo di dolcezza e durezza. Bravo!

13/08/2018

Assassinio all'Ikea, G.Zucca

Divertente storia humor/noir ambientata in una Padova che ho riconosciuto

12/06/2018

Elon Musk Tesla SpaceX e la sfida per un futuro fantastico, A.Vance

Molto simile come libro ma soprattutto come personaggio alla biografia di Bezos; inutilmente lunga e ne viene fuori che non sono geni "tecnologici" puri ma hanno una perserveranza fuori dal comune

12/06/2018

L'uomo del labirinto, D.Carrisi

Se io come scrittore riuscissi a immaginare scene così mentalmente violente, mi farei due domande sulla mia psiche. Finale cliffhanger molto paraculo per il prossimo libro?

12/06/2018

Vendere tutto Jeff Bezos e l'era di Amazon, B.Stone

Un po' troppo lunga e con troppi nomi o episodi marginali che non aggiungono nulla alla grande vision che Bezos ha avuto fin dall'inizio.Molti fallimenti ma alla fine sul sogno dell'everything store ha avuto ragione

06/02/2018

Le avventure di Numero Primo, M.Paolini & G.Bettin

Probabilmente è uno dei pochi casi in cui non è vero "meglio il libro"... a teatro deve rendere molto di più. Inizio interessante e intrigante, la fine arriva un po' lenta e troppo "e vissero tutti..."

21/01/2018

L'allieva, A.Gazzola

Il paragone che viene a tutti è "un incrocio tra Kay Scarpetta e Bridget Jones". Ho scoperto dopo che è anche una fiction RAI ed in effetti lo schema è quello popolare (senza connotazioni dispregiative) di Don Matteo e compagnia

21/01/2018

Sindrome da cuore sospeso, A.Gazzola

Una seconda chance per vedere se lo schema cambiava. Fallito. Vorrei però un spin-off solo su Yukino.

19/11/2017

Il mondo di Steve McCurry, G.Riotta

La biografia di un grandissimo fotografo scritta insieme ad un grande giornalista; il risultato purtroppo non è quello che speravo, noisetto, grandi discorsi spirituali, zero tecnica e solo qualche episodio della sua vita artistica

22/10/2017

Un ristretto in tazza grande, R.Ranieri

L'inizio della saga del giornalista coinvolto in efferati omicidi. Meglio il 2° epis.

17/09/2017

Come tracce sulla sabbia, R.Ranieri

Scrittura leggera e divertente, colpevole abb. scontato, protagonista guascone

17/06/2017

Una cornice per Fillide, C.Blankets

Se si riesce a superare il primo 20% poi scorre via bene ed intriga

21/04/2017

I love Tokyo, @lapinadeejay

Per chi non ci è mai andato e per chi come me vorrebbe tornarci per la terza volta

21/04/2017

Ray Croc. Un sogno americano, A.Barcelò

Un'altra affascinante biografia di un grande imprenditore

03/04/2017

Shantaram, G.D.Roberts

L'autore ci ha messo 13 anni a scriverlo, io poco meno a leggerlo! Inutilmente lungo. #inculaSorelle

31/12/2016

Neuromarketing, F.Paron

Concetti base molto interessanti (pain,claim,gain,oldbrain), ma ripetuti e ribaditi troppo a lungo

15/11/2016

Volevo solo pedalare..., A.Zanardi

La seconda vita del coraggioso pilota, interessanti i dettagli tecnico/sportivi

01/11/2016

L'arte della vittoria, P.Knight

La vera ed appassionante storia della Nike e del suo fondatore; affascinante e istruttiva

11/09/2016

A un passo dalla vita, T.Melis

Gomorra e Narcos a Firenze, alcune parti scritte terribilmente bene

04/09/2016

9 giorni, G.Macmillan

Bella l'idea del doppio punto di vista, ma per tante pagine non succede nulla

04/09/2016

Il codice dell'imperatore, A.Canestrelli

Personaggi caratterizzati molto bene, ma argomento e trama ritrita e già letta

16/07/2016

Che vinca il migliore, M.A.Cecere

In pratica un Harmony soft-core, non proprio il mio genere, ma cmq godibile

16/07/2016

La sostanza del male, L.d'Andrea

Se non fosse ambientato nella mia Heimat, mi sarebbe piaciuto molto lo stesso? Penso di sì!

12/04/2016

La tua misura esteriore, G.Lastaria

Scritto molto, molto bene, ma il giallo (si fa per dire) occupa solo 1/3 del racconto

18/03/2016

Ho sposato una vegana, F.Brizzi

Sicuramente umoristico, forse un po' esagerato; o sono veramente così talebani?

25/02/2016

Anna, N.Ammaniti

Bello! ma voglio anch'io le sostanze che prende per immaginarsi storie e situazioni del genere

09/01/2016

La ragazza nella nebbia, D.Carrisi

L'unico cruccio è conoscere il finale quando (non se) faranno il film #granThriller

16/12/2015

Central Park, G. Musso

Se uscirà il film, sarà un peccato conoscerne il finale

13/11/2015

Storie Mondiali, F.Buffa

Scrive come racconta: magistralmente! Lo leggi con la sua voce, le pause, lo stile, il suo português

01/10/2015

La ragazza del treno, P.Hawkins

Probabilmente ne verrebbe fuori un bel thriller con archi, flashback e atmosfera brit

29/08/2015

Capra e calcoli L'eterna lotta tra gli algoritmi e il caos, Malvaldi Leporini

Il caos è capire l'argomento e il filo conduttore

15/08/2015

Sette brevi lezioni di fisica, C.Rovelli

Né tecnico, né cosí divulgativo come pensavo, l'ultimo cap. poi è filosofia spicciola

05/07/2015

Non dormirai mai più, A.Costa

Quando il 2° libro è quasi più bello del primo,non si può dire che sia stato un caso, bravo Aldo!

12/06/2015

Cozze al limone, Playdoll

Nr battute, giochi di parole, situazioni paradossali 865432,alle quali ho riso 1! #iltroppoStroppia

12/06/2015

Il fotografo non si annoia mai, M.Scataglini

Il lettore però si! Poteva essere un saggio su qualsiasi forma d'arte

12/06/2015

La gita di classe, A.Costa

Assolve benissimo il suo compito, incuriosisce e fa comprare il libro vero successivo

12/06/2015

Non è vero, A.Costa

Un bel thriller con personaggi ben delineati e suspense da vertical limit #bravo

02/06/2015

SELfService, C.Franceschini

Il libro che TUTTI i sudtirolesi dovrebbero leggere, per non pensare "l'hanno fatto per la Prov."

16/05/2015

Il punto vincente, N. Djokovic

Libro sull'alimentazione un po' talebano ma che fa venire molta curiosità e voglia di provarci

12/03/2015

Kage Queen - Ombre dal Passato (Vol. 2) e Rivelazioni (Vol. 3),

Il primo era bello, il secondo così così, il terzo ha stufato

28/01/2015

Tempesta, Lilli Gruber

La degna e super interessante continuazione de l'Eredità; ancor piú bello conoscendo i posti descritti

23/11/2014

Il suggeritore, D. Carrisi

Successo e ottime critiche meritate, ne uscirebbe un ottimo thriller

12/09/2014

Hanno tutti ragione, P. Sorrentino

Questo scrive bene assai, manco che si! Bello tutto tranne intro e finale in Italia

06/09/2014

L'inquisitore deve sparire, C.Blankets

O dato una 2a chance all'autore e ho fatto bene;bel romanzo e saggio storico insieme

02/09/2014

Il tempo della pedina, C.Blankets

Intrigo internazionale con dentro tutti gli stereotipi possibili e immaginabili;vecchio!

01/09/2014

Il confine di Bonetti, G.Floris

Bellissimo per uno della mia generazione (=ai protagonisti) per gli altri forse troppo amaro

31/08/2014

Incipit, D.Castelli

Un thriller poliziesco americano scritto, molto bene, con l'ironia di un italiano;citaz di serie tv a gogò

29/07/2014

Malatesta-Nero ferrarese, L.Mazzoni

Nonostante le n critiche positive a me è sembrato scialbo e piatto come il protagonista

14/07/2014

Il morso del ramarro, V. Corciolani

Struttura a microcapitoli originale, divertente, ne verrebbe fuori un bel film alla Virzì

14/06/2014

Codice Sorgente, E.Pavan

Non ci sono castronerie informatiche (ed è già molto) ed è una bella storia di vita (mocciesca? forse)

10/06/2014

L'ombra del sicomoro, Grisham

Grisham torna con un suo classico; l'argomento (e la lunghezza) sembra noioso ma alla fine lo vuoi finire

30/03/2014

Irregolare, V.Bosica

Fantascienza ma non troppo, realistica e realizzabile, un buon giallo da cui ne verrebbe fuori un bel film

24/02/2014

Io sto con Marta,

Una divertente Bridget Jones a Milano che ne combina di tutti i colori; finale buonista e lieto

14/01/2014

Di pancia, di cuore ... da ridere,

Situazioni paradossali ma libretto leggero e divertente

16/12/2013

Il cappotto della macellaia,

Si fa un po' fatica a inquadrare i personaggi (sarta, merciaia, macellaia, ecc.) ma cmq godibile

24/11/2013

Per una cipolla di Tropea,

Giallo fortunatamente non troppo lungo e poco avvincente

10/11/2013

Giocare da uomo La mia vita,

Le biografie dei calciatori non sono il mio genere preferito, ma per il CAPITANO si fa un'eccezione

22/10/2013

Omicidi in pausa pranzo,

Racconto divertente, chiamarlo giallo è un po' troppo

21/09/2013

La scimmia di pietra,

Anche se ormai ambientazioni e trame sono logore, le storie di Lincoln e Amelia tengono sempre incollati

04/08/2013

Eva dorme,

Grazie a chi me l'ha consigliato, romanzo e storia scorrono paralleli senza disturbarsi

13/07/2013

L'eredità, Lilli Gruber

Un saggio, un romanzo, una biografia: un bellissimo libro da far leggere nelle scuole

02/07/2013

Kage Queen - L'eredità,

Pur non amando i risvolti fantasy, il libro ti prende e ti fa desiderare li 2° capitolo

15/06/2013

Freccia di Luce,

Mai letta un'accozzaglia di generi, stili, spunti (da Clusser a Dan Brown a A-Team) e per lo più senza finale!

10/06/2013

Constantin (Black),

Racconto breve noir, a tratti pulp, intrigante e con finale amaro

04/06/2013

Zona d'ombra,

Difficile da seguire x i troppi nomi e i cambi temporali, ma la trama, verosimile, ti costringe a finirlo

25/04/2013

I Contendenti, Grisham

Di solito il primo 25% è noioso e poi parte, qui devi attendere il 70/80% :-(

18/03/2013

La trilogia "Programming Entity Framework, 2e", "Code First" e "DbContext",

1 mattone e 2 libelli che si digeriscono bene

04/03/2013

L'ex avvocato, J.Grisham

Come al solito un libro che potrebbe diventare un bel film, alla fine cmq ti prende e vuoi finirlo

04/03/2013

Il mondo di Lulz, A. Fanelli

Libro indipendente, molto "tennico" e geek, adatto ai minori di 20 anni (quelli ke...) ma godibile

28/10/2012

Un mondo perfetto, Marcello Freddi

Ti fa stare attaccato al libro ma purtroppo in cuor tuo sai già come finisce

24/09/2012

Felinitá,

Racconto per bambini(?) con linguaggio per dottorandi della Crusca. Spiritoso e carino.

20/09/2012

I primi tornarono a nuoto,

Tema interessante, scritto molto bene ma gli manca "qualcosa" (es. un finale)