Il blog di Sandro Rizzetto

Zaino fotografico Manfrotto MB MA-BP-GPM

 

Lo ammetto: sono un accumulatore seriale di zaini e borse fotografiche! Non per una patologia compulsiva, ma in quanto perché cambiando o crescendo il corredo, ma soprattutto la tipologia d’uso, cambiano anche le esigenze e quindi trovare la borsa ideale come capienza, ergonomia, leggerezza, materiali, impermeabilità, ecc. non è sempre facile.

Come vedete dalla foto qui sotto quando devo uscire per uno shooting o affrontare un viaggio ho abbastanza l’imbarazzo della scelta. Dall’alto in basso e da sinistra a destra troviamo una vecchissima borsa dei tempi della reflex analogica come si usava una volta, la Tamrac Rally 6 (qui la recensione) per un corredo da viaggio breve, una piccola Canon per corpo e 2 piccoli obiettivi, il Manfrotto Offroad per le attività sportive, il Lowepro Computrekker AW che è lo zaino che uso maggiormente e che mi segue da molti anni, ed infine il “medio” Manfrotto MB MA-BP-GPM che è il soggetto di questa mini-recensione.

01-IMG_0378

 

Cosa mi ha spinto a comprare (su Amazon, dove si trova il prezzo migliore) questo zaino? Il target sostanzialmente sono i viaggi di una settimana o di week-end lunghi dove solitamente mi porto la classica “tripletta” 17-40, 24-105 e 70-200 oltre ovviamente al corpo macchina. Tale corredo ci è sempre stato anche nella borsa a tracolla (detta anche “messenger”) della Tamrac che però ha il difetto della scarsa comodità (peso solo su una spalla) e sul fatto che oltre al corredo fotografico ci sta poco altro.

Il Manfrotto invece offre spazio aggiuntivo nello scomparto obiettivi (ad es per caricatori, batterie, cavi, ecc. oppure per ampliare il corredo con altri obiettivi fissi o un flash a torcia), degli comodi scomparti interni per il kit pulizia, sacchetti antipioggia, memorie e soprattutto nelle due tasche anteriori molto spazio per tablet (o anche un notebook slim da 13”), kindle, smartphone, documenti di viaggio, cartine, portafoglio, ecc.

01-IMG_0688 01-2018-11-17 12.13.08

 05-IMG_068703-2018-11-17 11.11.2304-IMG_8138

01-IMG_069607-IMG_0694

La comodità di uno zaino con due comodi spallacci al posto di una cinghia a tracolla è indubbiamente un’altra cosa. Il peso a vuoto è molto contenuto, indossato sta ben attaccatto al corpo anche senza avere cinturini in vita o sullo sterno. Potrebbe forse risultare un po’ scomodo per persone alte in quanto tende ovviamente a gravare sulla parte alta della schiena e delle scapole.

01-20180530_135103

 

In conclusione sono molto soddisfatto dell’acquisto, l’ho portato in una recente vacanza a Lanzarote dove non c’è stato nessun problema di imbarco e di peso con una nota  compagnia aerea Low-Cost e viste le pessime condizioni meteo, ho potuto saggiare anche il rain-cover che viene incluso nella confezione.

Aggiungi Commento

Copyright © 1997-2018 Sandro Rizzetto | All Rights Reserved | Riproduzione delle fotografie vietata | Powered by me