Sandro

About me...

Chi sono ? Cercherò di definirmi attraverso un paio di citazioni:

Sono un ragazzo fortunato...

Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti, Ragazzo Fortunato

Mi piace definirmi così. Ovviamente ragazzo è una parola grossa (si veleggia verso i 10 lustri, sono della generazione dei "noi che...") ma per il resto non posso fare altro che ringraziare la buona stella che mi accompagna. Sono passati 7 anni da quando ho scritto queste note e fortunatamente nulla è cambiato.

Felice colui che ha trovato il suo lavoro; non chieda altra felicità.

Thomas Carlyle da Passato e Presente

Ho iniziato a lavorare abbastanza presto (22 anni) nel settore dell'Information Technology (docente, sviluppatore, software architect, DBA, addirittura sistemista!) e fortunatamente facendo sempre qualcosa che mi piace. Se devo trovarmi un merito è proprio quello di non aver mai indugiato a cambiare quando le condizioni rendevano il lavoro poco appagante. Dopo 12 anni di sviluppo soprattutto web ad alto livello e qualche progetto di grande soddisfazione (un canale di Yahoo Italia, sito Aeroporti di Roma, siti turistici importanti, ecc.), oggi mi occupo di tutto un po' in una società dalle grandi aspirazioni.

Godi che il tribolar non manca...

Nonna Ottavia, ogni volta che mi congedava

Uno dei commenti che mi sento spesso rivolgere è "tu si che te la sai godere..." e non lo nego affatto! La mia risposta è sempre la stessa: basta volerlo! La vita è una sola, anche se ci fosse la reincarnazione noi non ne saremmo consci (e anzi... se la prossima volta fossimo più sfortunati??), e allora tanto vale cogliere tutte le occasioni possibili per regalarsi "attimi di gioia": dalla sciata o giro in bici infrasettimanale, al semplice ozio in una sauna quando fuori piove. Carpe diem!

Who wants to live forever ?

Queen (Brian May), A Kind of Magic

Non sono Highlander! Prima o poi capita a tutti...Sono profondamente favorevole alla Donazione Organi (e fortemente contrario all'accanimento terapeutico, staccate subito tutto!!) se non altro per cercare di pareggiare quello che ho avuto dalla sorte. Se e quando dovesse arrivare la mia ora, spero ci sia qualcuno che faccia esaudire le mie volontà espresse in questo testamento biologico.