Il blog di Sandro Rizzetto

Synchronize Google Calendar and Outlook 2010 64bit (and shutdown too)

 

Dopo aver aspettato invano per mesi che il team di Google si decidesse ad aggiornare il suo Google Calendar Sync anche per la versione x64 di Outlook, mi sono deciso a cercare un’alternativa shareware di terze parti.

Dopo aver provato per qualche tempo OggSync sperimentando diversi crash (e tra l’altro in beta da un sacco di tempo e a mio avviso abbandonato dall’autore), ho finalmente trovato un programmino che sembra funzionare correttamente: gSyncIt

Non solo sincronizza il calendario (anzi I calendari, perché può gestirne N), ma anche Contact, Task, Notes e lo fa con una serie infinita di opzioni che permettono di customizzarsi veramente a fondo il comportamento della sincronizzazione. Il tutto per soli 19,99$.

Dello stesso autore segnalo un altro addin per eliminare uno dei più fastidiosi bug di Outlook che si porta dietro da innumerevoli versioni: ShutDown Addin. Come infatti molti avranno sperimentato, chiudendo Outlook, 9 volte su 10 se andiamo nel Task Manager il processo è ancora running, impedendoci ad esempio di fare il backup del file .pst in quanto locked. Per soli “5 bucks” ci togliamo questa fastidiosa rogna (il nostro tempo costa di più!), ma quello che è da rimarcare è come mamma MS non sia ancora riuscita a porre rimedio a questa cosa!

gsyncit
Le numerose opzioni di sincronizzazione

Aggiungi Commento

Copyright © 1997-2017 Sandro Rizzetto | All Rights Reserved | Riproduzione delle fotografie vietata | Powered by me