Il blog di Sandro Rizzetto

Ridurre il rumore della batteria Bosch con il Damper Plate Powertube Holder

 

Quando comprai la mia nuova E-MTB rimasi molto sorpreso dalla non esaltante recensione che fece il noto magazine tedesco E-mountainbike in cui denunciava che (seppur su un modello di pre-produzione) la batteria era montata in maniera approssimativa e produceva molto rumore in discesa.

Successivamente, un noto youtuber inglese nei commenti alla video-review della stessa bici (che tra l’altro è anche la sua bici personale) diceva che anche lui su una test bike in “beta” lo aveva notato ma risolto con due giri di brugola e che sul suo esemplare di produzione non lo aveva rilevato.

Analogamente, pure io appena mi arrivò la bici, feci una prova molto semplice, ovvero una rampa di scale in discesa per 3 o 4 volte, dapprima con la batteria e poi senza non trovando particolari differenze di rumorosità (ovvio che sarebbe meglio fare la prova su un trail più lungo ma non avevo un amico che mi portava giù la batteria!).

Questo non significa che la bici in discesa è silenziosa, in quanto sappiamo tutti che il motore Bosch ha quel “difetto” (minore di Shimano, ma comunque presente) di sferragliare e sbatacchiare dovuto al design che gli hanno dato per avere meno attrito quando è spento o sopra i 25kmh.

Se poi ci aggiungiamo che la mia ruota libera posteriore è di quelle “fastidiose” in cui si sente l’ingaggio (che tanto piace a qualcuno ma che io non sopporto e che cambierei subito con un Dt Swiss ratchet exp) non ho mai fatto molto caso ai vari rumori e mi godo la discesa pensando alle linee e a divertirmi.

Recentemente però leggendo un thread sul forum inglese gestito dal sopracitato Rob, ho scoperto che alcuni (in particolare uno a essere sinceri) utenti si lamentavano ancora di questo difetto e oltre a svariati interventi meccanici sulla parte alta di chiusura, consigliavano l’applicazione di questa gommapiuma/schiuma adesiva venduta direttamente da Bosch che si chiama Powertube Damper (Piastra di smorzamento, per supporto PowerTube). Per la batteria da 750Wh il codice è 0.275.007.440  anche se sull’etichetta originale compare un altro numero (1.270.015.683) che per alcuni siti sembra essere la placca di plastica; non so se per i vecchi modelli di batteria del sistema non -smart il codice e la forma sia un’altra.

Il costo di listino è “ben” di 2,9€ (!!), io me lo sono fatto ordinare dal mio rivenditore in quanto mi scocciava spendere il doppio di spese di spedizioni, comunque lo trovate su vari siti online come questo.

Dato il costo praticamente nullo e il tempo di applicazione (pochi secondi anche per un impedito come me) ho deciso comunque di provarlo. In effetti si sente già rimontando la batteria che si fa un po’ più di fatica a inserirla e chiuderla e che la stessa sembra molto più solidale al telaio rispetto a prima.

Dalle prime discese, escludendo un effetto placebo che potrebbe comunque esserci, mi sembra di sentire meno “rattling” (la parola inglese secondo me è molto onomatopeica!), anche se ribadisco che il grosso continua a venire dal motore. Mi viene da pensare che se Bosch ha prodotto apposta un codice articolo per questo scopo, significa che comunque molte case (non solo Trek) lo hanno denunciato.

Ripeto, non sarà risolutivo, ma per il costo (2 caffè) e il tempo, se avete sentore di avere questo problema, tentar questa strada non nuoce.

Happy Silent Riding!

Aggiungi Commento

Copyright © 1997-2022 Sandro Rizzetto | All Rights Reserved | Riproduzione delle fotografie vietata | Powered by me