Bike Festival Riva del Garda 2016

Consueto giro alla "fiera" di Riva del Garda che ogni anno richiama praticamente tutti i player più importanti del mondo della MTB (molto più che alle inutili fiere di PD e VR) e volendo offre l'opportunità di provare molte bici sui tecnici trail dell'Alto Garda. Girare per gli stand super-affollati con la bici a mano al seguito, non è stata una grand'idea (le foto sono fatte praticamente senza fermarmi per non "intruppare" la ressa che si muoveva compatta). Quest'anno infatti, per evitare di imbottigliarci nel traffico decidiamo di raggiungere Riva con un bel giro in ciclabile da Villa Lagarina, patria natìa dell'amica Elena, distante circa 27km e un paio di centinaio di metri di D+. Le ciclabili trentine sono ben tenute e ben segnalate e la gita si è rivelata molto piacevole (con un paio di gradi in più e un po' di vento in meno sarebbe stato anche meglio...). Grosse novità, a parte un po' di Plus e il carissimo 12v Eagle che non ho visto montato su nessuna bici, non ce ne sono. E-bike sempre più numerose (anche in strada e nei bike-test); l'ultima mia stagione muscolare è iniziata... - Apr. 2016

The Fab Five con alle spalle Riva del Garda

1
 

Cube Stereo hybrid 160 hpa action team; next year bike? could be...

2
 

La bellissima Stereo in carbonio C67

3
 

La nuova DH Canyon Sender; non so se era un caso, ma lo stand era semivuoto: l'affait SAP e Shapeshifter hanno inciso?

4
 

Sempre bella la Swoop di Radon; aspettiamo con ansia il come-back di Gerald per la versione legacy 26" :-)

5
 

Rotwild, insieme a Specialized e Bull, hann sicuramente il miglior design per quanto riguarda il pacco batteria

6
 

e-DH di Haibike: per me hanno un senso, non tutti hanno i bikepark vicini!

7
 

Una e-bike 24" (quindi da bambino); qui forse non mi trovo molto d'accordo; l'energia e la voglia di pedalare loro ce l'hanno!

8
 

Due 27,5+ (plus) di ritorno da un test-bike: anche a me piacerebbe provarle a fondo per vedere se Jack ha ragione ("lascia perdere!")

9
 

Ma al posto della falsamaglia, cosa mi porto?

10
 

Un prototipo Hope costruito per diletto (http://www.mtb-mag.com/prototipo-telaio-in-carbonio-hope-hb-211/). Sullo sfondo si prendono cura dei miei freni

11
 

I miei freni in una nuova colorazione arancione che sarebbero stati DAI DIO sulla mia bici (uguali alla serie sterzo, e ad altri particolari...) Da far morire di invidia massimiliano

12
 

Io conto 12 pignoni e l'ultmio (50) è veramente ENORME! Nuovo X01 12v o solo placement errato?

13
 

I 3 baldi giovani (la somma della loro età è ugaule alla nostra di noi due)

14
 

Rampone della vecchia strada Torbole Nago affrontato in scioltezza...

15
 

Curve pericolose!

16