Il blog di Sandro Rizzetto

Svelata la Canon 5D Mark II, ma non è evoluzione

 

Finalmente dopo una lunga attesa (la 5d è sul mercato ormai da 3 anni) e dopo gli ultimi 10 giorni di suspence nei quali dei teaser sibillini annunciavano una "destinated evolution", ieri sono stati svelati tutti i segreti riguardo la nuova Full Frame prosumer di Canon: 5D MarkII il suo nome che già fa intendere che non si tratta proprio di una rivoluzione rispetto al modello precedente (altrimenti l'avrebbero chiamata 7D o 3D come si ipotizzava).

Pur essendo sicuro che sarà certamente il mio prossimo corpo (il passaggio dall'APS-C al FF per una serie di motivi lo sento obbligato), sono anch'io, come molti frequentatori di newsgroup e forum, parzialmente "deluso" e cercherò di spiegarne i motivi.

Intanto la lunga attesa ed il fatto che i concorrenti (Nikon e Sony) hanno oggi anche loro a listino Full Frame di rilievo, aveva fatto pensare che Canon avesse aspettato così tanto perchè aveva un prodotto nettamente superiore, oppure con caratteristiche assolutamente nuove e rivoluzionarie, mentre invece la sola grossa novità riguarda la possibilità di girare video in risoluzione Full HD (1920x1080) ma limitati a 12 minuti (e alla capienza della Compact Flash ovviamente).

Cosa abbiamo quindi ? Una reflex che fa i video e che tramite il Live View consente di inquadrare prima dello scatto dal display LCD: in pratica una compattona !! Mi sembra di assistere ad un "imbastardimento" del settore come è avvenuto nella telefonia, dove si vuole fare fare di tutto ad un solo apparecchio, mentre la mia idea è quella che... "ad ognuno il suo compito" (ipod per la musica, cellulare per telefonare, tomtom per navigare, e quindi videocamera per le riprese e macchina fotografica per le foto !)

Certo non mi farà schifo fare qualche ripresa con qualche obiettivo Serie L di cui dispongo ed avere quindi una DOF (profondità di campo) e un bokeh degni di questo nome, cose che le lenti delle videocamere consumer non hanno di sicuro, ma saranno filmatini one-shot e non di sicuro le ore di girato da montarsi ed editarsi con cura...

Dopo aver letto la prima impressione di dpreview.com, posso inoltre affermare che NON sono di sicuro di mio gradimento:

  • i 21 Megapixel: troppi !! ok, possono essere utili per croppare qualche dettaglio se non si dispone di tele spinti, ma avere a che fare con raw da una ventina di megabytes significa nuove compact flash, nuovi harddisk da viaggio, storage casalinghi capienti, attese più lunghe in fase di "sviluppo" (raw->jpg con DPP o altri sw). Inoltre più megapixel si mettono sulla stessa superficie di sensore (la vecchia 5D ne aveva 12) più possibilità ci sono che il rumore aumenti... e visto che ho appena stampato dei 50x70 dalla mia 8 Mpx e sono perfetti, non vedo al momento la necessità di pompare così tanto il sensore (ormai si è superata la densità della pellicola 35mm e ci si sta avvicinando al vecchio medio-formato)
  • pur avendolo ridotto, non è stato eliminato del tutto il gap tra le microlenti; visto che sulla 50D ci sono riusciti mi sarebbe piaciuto averlo anche qui (avendo a che fare con i sensori lineari dei fotofinish sportivi so cosa significa avere questo parametro piú basso possibile se non nullo)
  • Opzione Auto-ISO, modo CA (Creative Automatic) e modo Super Auto (green square, quello che io chiamo Idiot-mode): c'è veramente chi compra una reflex FF e la usa non ragionando con la testa settando almeno una delle tre variabili ? (tempo, diaframma, sensibilità)
  • Autofocus: i "soli" 9 punti e la loro posizione a croce non mi convince, inoltre dalle prime indiscrezioni sembra non essere molto migliorato rispetto alla 5D (e non era di sicuro il suo punto forte)
  • Mancata uscita audio dall'HDMI: e cavolo...cosa ci voleva ? se faccio il minifilmino e attacco la reflex al mio Kuro, mi tocca attaccare un cavo A/V in più...
  • Copertura del 98% del mirino... quando mai si riuscirà ad avere una relflex che abbia il 100% ? (Sony lo ha)

Ovviamente non sarei così masochista da comprare una cosa che non ha anche pregi, alcuni dei quali che apprezzo di più sono:

  • Pulizia sensore; l'amico Walter dice che la sua 5D è un aspirapolvere Hoover che si sporca molto facilmente
  • LCD da 3" e 920K pixel; dovrebbe essere gradevole controllare al volo lo scatto con un lcd simile
  • Batteria potenziata e con indicazione numerica della carica residua e una stima degli scatti che si possono ancora fare
  • RAW anche per risoluzioni inferiori (sRaw): se hanno implementato (via hardware e fatto bene) il pixel binning potrebbe essere spesso conveniente scattare a 10 mpx invece che 21 e ovviamente sempre in RAW (sulla mia le risoluzioni inferiori erano disponibili solo in jpeg)
  • Silent Shooting: opzione per usare una specie di "otturatore elettronico" senza il rumoroso clac-clac delle tendine (da usarsi con il Live View); potrebbe essere comodo a teatro, in chiesa o in occasioni dove il rumore può dare fastidio
  • Limitata tropicalizzazione: la metto qui e non tra i difetti perchè comunque resistere a 10 mm di pioggia caduta in 3 minuti vuole dire star sotto un bel acquazzone (e di solito con quell'acqua io non scatto !! )
  • Indicazione ISO nel mirino e sul lcd superiore: SIIII.... era ora !! quante volte ho scattato a ISO più alti del necessario perchè me li dimenticavo dallo scatto precedente
  • Live View con due tipi di griglia: può essere comodo per la composizione o per tenere dritto un orizzonte o altro; ma penso che ben presto cambierò il vertrino di messa fuoco con uno più "matte" e con le griglie (l'Eg-D); dovrebbero andare bene anche gli universali che si trovano su ebay anche se Canon avverte che si potrebbero avere problemi di misurazioni fallaci

Concludendo: devo ammettere che Canon in questi ultimi 2 o 3 anni si è completamente mangiata il vantaggio tecnologico che aveva su Nikon e Sony in questo settore e oggi a qualcuno che non dispone di un corredo esistente di ottiche e volesse una FF sarei molto indeciso se consigliare questa 5DII oppure la D700 di Nikon.

Detto ciò non vedo l'ora che arrivi fine novembre (data di uscita prevista)... sarà il primo Natale senza fattore di crop :-)

Aggiungi Commento

Copyright © 1997-2017 Sandro Rizzetto | All Rights Reserved | Riproduzione delle fotografie vietata | Powered by me