Il blog di Sandro Rizzetto

Microsoft Starting Innovation tour

 

Di ritorno dalla partecipazione allo Starting Innovation Tour di Milano per la presentazione di Vista e Office 2007 mi sono chiesto se eventi e road show come questo non siano destinati a fare la fine delle fiere, ovvero essere fagocitati dall'immediatezza e tempestività di internet e destinati a morire...

Ha senso infatti...?

  • Alzarsi alle 5.30 (perché a Dalmine sai che ti fermi)
  • Spararsi 600 km (per fortuna senza nebbia)
  • Infilarsi in un convention hotel (il Quark) che la logistica non sa cosa sia
  • Condividere con 1100 persone TUTTE assieme coffee break, lunch, e due (2) bagni

Al fine di..

  • Seguire una plenaria super markettara
  • Far finta che il super boss venuto da Redmond (in questo caso il President della Business Unit) dica cose interessatissime e vedere come viene lecchinato
  • Seguire una patetica sessione di Q&A super combinata dove ben 3 (tre) MVP -la cui prima premura è far sapere al mondo che sono mvp- pongono praticamente la stessa domanda (scritta con la biro sulla mano per non sbagliare?)... Alla terza volta (anzi quarta dopo la sua keynote) che il povero Jeff avrebbe dovuto spiegare quali sono i vantaggi per le aziende che implementeranno Vista e Office2007, il brusio del pubblico lo ha convinto a desistere!
  • Seguire sessioni per "sviluppatori", dove il massimo era vedere draggare un button e vedere che il designer generava per noi lo xaml corrispondente!! Wow... Chi se lo sarebbe aspettato! Mi vergognavo per gli evangelist (Gab ad esempio) che conosco e so che per fortuna sotto gli skill ci sono...

Secondo me NO. (il post serve da reminder per altri eventi del genere)

E' ovvio che in una overview di così tanti argomenti non si possano pretendere sessione di livello 300/400 o spacca bit, ma neppure pensare che persone del ramo IT non sappiano che cosa sia un feed o che IE7 abbia i tab (anche se le mani alzate alla domanda "chi usa i blog come strumento di aggiornamento tecnico" erano scandalosamente poche!!)

Per seguire quello che ho visto andava benissimo un DVD oppure uno (o una serie) di webcast. Molto IMHO Microsoft poteva investire il budget di oggi in 3 o 4 workshop più tosti  o i corsi one-day dove almeno i km e le ore di sonno sono sempre investite bene...

PS "pagando" qui non ci starebbe male un bel banner Devleap/Eventhandler :-)

Commenti (2) -

  • walter

    01/12/2006 12:14:15 | Rispondi

    Volevo postarti un link con degli articoli: 10 buoni motivi per NON passare a Vista e 10 buoni motivi per passare a Vista.


    Poi ho pensato...tanti li saprai già...e siccome ormai per te è una questione di "fede" non ammetteresti mai la verità... Smile


    Ricordo che quando uscivo da una convention Apple ero più gasato di una bibita gassata...se questo è il tuo post dopo la presentazione di Vista vuol dir che sotto sotto i motivi per NON passare a Vista sono ben più di 10!!! Smile)

  • Sandro

    02/12/2006 11:52:03 | Rispondi

    I motivi per passare a Vista ci sono eccome (e anche se fossero meno di quelli contrari figuarati se noi non vogliamo la last-version; come se tu, uscito Leopard, tenessi il vecchio); forse sarà che di convention come questa ne ho viste troppe e sto invecchiando ed per emozionarmi e gasarmi ci vuole altro Smile

Aggiungi Commento

Copyright © 1997-2017 Sandro Rizzetto | All Rights Reserved | Riproduzione delle fotografie vietata | Powered by me