Il blog di Sandro Rizzetto

Installare TFS in configurazione Dual Server

 

Già in passato TFS mi aveva dato parecchi guai; dopo l'esperienza di questi giorni in cui dovevo procedere con un'installazione in configurazione Dual Server (AT=Application Tier di TFS su una macchina e il DT=Data Tier - Sql Server - su un'altra) posso confermare che il setup "user friendly" non è il suo forte.

Il problema piú grosso sembrano essere i Reporting Services che di default lui vorrebbe mettere sull'AT; con questa configurazione io non sono riuscito a completare l'installazione e ho per forza dovuto tenere i Reporting Services sul DT, ovvero quelli che avevo già installato insieme a Sql Server e ad Analysis Services. La mia intenzione era anche quella di sfruttare un MOSS (Sharepoint) esistente, ma anche lì dopo criptici errori ho rinunciato e ho installato i WSS locali sull'AT.

Riassumendo, questi sono i passi che ho seguito per avere TFS e SQL separati.

  • Il setup iniziale di TFS sull'AT si blocca quasi subito se non avete questi prerequisiti  (ma perchè non ci pensa lui ??):
    • IIS (6.0 nel mio caso di un Win 2003 R2)
    • .Net framework 2.0
    • QFE KB933579 per MSXML 6.0 Parser
  • Vi dico subito che questo non basta: quando infatti specificate il nome del Server che ospita SQL lui tenta di contattarlo, ma non ci riesce...(probabilmente perchè gli manca la parte di sql client ??); io ho risolto installando i Reporting Services (che poi non userò) ma che almeno installano la parte di connectivity che gli serve per dialogare con sql
  • I servizi di Analisys Services io li avevo spenti (e in Manual) perchè sono installati ma al momento non li uso... il setup li vuole per forza accesi.
  • A questo punto facendo ripartire il setup si installa .net framework 3.5 e WSS (se non si è così arditi da tentare la soluzione di usare un WSS o un MOSS remoto)... ma come dicevo verso la fine a me si impiantava con errori vari (29112, 29106 e altri) che analizzando i log erano tutti imputabili ai RS.
  • La soluzione, come dicevo all'inizio, è quella di forzare l'uso dei Reporting Services remoti e questo si fa editando il file msiproperty.ini della directory AT (quindi dimenticatevi l'installazione da DVD e copiatevi il contenuto su disco) e cambiando queste righe (<nomeserver> nel mio caso coincideva con quello del Sql)

    VSTF_RS_SERVER=<nomeserver>
    VSTF_RS_REPORTS_URI=http://<nomeserver>/Reports
    VSTF_RS_REPORTSERVER_URI=http://<nomeserver>/ReportServer

Fatto questo, ho visto la magica parola "install successfully" che ormai stavo disperando di vedere !!

Aggiungi Commento

Copyright © 1997-2017 Sandro Rizzetto | All Rights Reserved | Riproduzione delle fotografie vietata | Powered by me