Il blog di Sandro Rizzetto

I Poster sopra al letto

 

Chi di noi nel suo passato non ha attaccato un poster sopra il letto o sulle pareti della propria camera ? Io ho iniziato a 9, 10 anni col grande John McEnroe del quale ero un fan accanito: l'estro, la fantasia, l'imprevidibilità, i gesti e le urla da isterico contro l'aplomb, la calma e la "noia" del pallettaro Borg (idolo del mio amico vicino di casa con il quale abbiamo incrociato migliaia di set nel nostro cortile finchè faceva buio... altro che Wii e Playstation).

Poi è iniziata la passione musicale e vari artisti si sono succeduti sui miei muri mano a mano che cambiavano i gusti musicali... uno è rimasto sempre al suo posto: il grande Vasco ! (la passione per i Queen sarebbe arrivata molto piú tardi).

Insieme a personaggi sportivi e musicali ricordo anche qualche foto di "gnoccone galattiche", meteore che si spacciavano come cantanti, ma che erano sui muri di molti adolescenti non certo per la loro ugola (es. qualcuno ricorda Tracy Spencer ? a me faceva impazzire...).

Ed oggi se potessi attaccarne qualcuno, (fatto che provocherebbe l'immediata richiesta di divorzio), cosa appenderei ? Probabilmente i namespace del .Net 3.5 oppure gli shortcuts per C# di VS2008 ...
il che mi fa pensare "...che tristezza..." :-)

Aggiungi Commento

Copyright © 1997-2017 Sandro Rizzetto | All Rights Reserved | Riproduzione delle fotografie vietata | Powered by me