Il blog di Sandro Rizzetto

Chiude Week.it, il vecchio PcWeek

 

Ultimamente si chiamava Week.it ma io continuavo a chiamarlo PcWeek perchè era così che lo avevo conosciuto. Nato 20 anni fa in Mondadori è stato uno dei primi magazine informatici che avevo iniziato a leggere (se escludiamo Mc-link già ai tempi del Commodore). Mi aveva colpito da subito per le sue atipicità: l'essere settimanale e di non vendersi in edicola ma solo per posta dietro abbonamento.

Negli anni pre-internet lo si aspettava con ansia, così come lo Smau ad esempio, o come tutto quello che ci poteva tenere aggiornati sul mondo IT.

Spesso non si rinnovava l'abbonamento ma per sbaglio o volutamente per farsi pubblicità lui continuava ad arrivare imperterrito. Ci scrivevano sopra amici come Rob, ed era il nostro bersaglio preferito di scherzi e allusioni "di sinistra" con Paolo (quando dopo l'uscita da Mondadori aveva cominciato a tenere un profilo anti-microsoft e pro-pinguino lo chiamavamo il bolscevico dei giornali...)

Oggi il sito http://www.weekit.it/ non funziona; o è una cosa temporanea o hanno staccato già tutto. L'ultimo editoriale del direttore Marco Gatti (i suoi "IMHO") spiega che le entrate pubblicitarie non coprivano piú minimamente i costi e quindi l'editore ha deciso di chiuderlo. A mio parere una delle vittime di Internet cosí come le fiere e molte altre cose.

Anche se solo ora mi rendo conto che era un po' di tempo che non lo vedevo sulla scrivania (ma comunque mi arrivava la newsletter) un piccolo ringraziamento alla mia crescita professionale glielo dovevo.

Aggiungi Commento

Copyright © 1997-2017 Sandro Rizzetto | All Rights Reserved | Riproduzione delle fotografie vietata | Powered by me