Il blog di Sandro Rizzetto

.Net 2015, VS2015, Asp.Net 5, open source, emulatore Android e molto altro

 

Questo post, che esce con un giorno di ritardo rispetto alle altre centinaia che ci saranno sullo stesso argomento (uno dei più letti quello di Scott Hanselman e di Somasegar), ha solo lo scopo di raccogliere in sintesi le informazioni (e i link di approfondimento) scaturite a Connect 2014.

.NET 2015

  • .Net Core 5 (una delle due parti che insieme al CLR e a .Net Framework 4.6 compongono .Net 2015) diventa Open Source con i sorgenti accessibili su GitHub. Oltre al Core sono open source anche ASP.NET5, C# VB e F# e Entity Framework. La loro separazione dal framework 4.6 renderà più semplici e frequenti gli aggiornamenti di queste parti.
  • .Net Core 5 e ASP.NET5 sono ora in grado di funzionare anche su Linux e MacOSX (la fine di Mono?)

image_4034547f-9f37-4a27-8a0c-5eb89d13d944
Confusi tra .Net 2015, .Net Core 5 e .Net Framework 4.6 ? AspItalia.com fa un po' di chiarezza…

Visual Studio

ASP.NET 5

  • L'ambiente per lo sviluppo web sarà disponibile sia su VS2015 Preview che s u VS2013 Update4 (qui e qui le novità)
  • Repository su GitHub e compatibile con Linux e Mac
  • Riunificazione di MVC (giunto alla versione 6 tanto per generare confusione coi numeri) e WebAPI

Xamarin

  • Annunciata una global partnership che aumenta l'integrazione con Visual Studio 2015 (a quando l'acquisizione? NdA)
  • La versione free Starter Edition ora può essere usata dentro Visual Studio 2013 Community ed è stata raddoppiata la size limit delle app compilabili; in parole povere  la versione gratuita di Xamarin si può usare dentro VS e si possono fare apps di un certo livello.
  • Sconto del 20% ai subscribers MSDN Premium e Ultimate

 

Come dice ScottGu, hope this helps…

Commenti (3) -

  • Chris Mair

    13/11/2014 14:12:38 | Rispondi

    > Disponibile da subito Visual Studio Community 2013, versione gratuita per
    > developer open source e studenti; non è una Express, ma ha le funzionalità
    > di una Professional

    MS non sarebbe MS se non fosse un po` piu` tricky...

    Da weblogs.asp.net/.../announcing-open-source-of-net-core-framework-net-core-distribution-for-linux-osx-and-free-visual-studio-community-edition

    It is now available completely free for:

    Any individual developer working on a commercial or non-commercial project
    Any developer contributing to an open source project
    Anyone in an academic research or course setting (e.g. students, teachers, classroom, online course)
    Any non-enterprise organization with 5 or fewer developers working on a commercial/non-commercial project together

    Secondo heise.de non-enterprise vuole dire meno 1M di fatturato. Quindi sarebbe p.e. gia` esclusa l'azienda per cui lavori tu ;) Certo che rendere le licenze complesse e ambigue e` uno dei punti forti di MS...

    In termini di .net runtime su linux non ho ancora trovato l'inghippo. Staremo a vedere...

    -- Chris

    • Sandro

      13/11/2014 14:49:30 | Rispondi

      Ti sembra che i miei colleghi siano dev no-profit/opensource o studenti? Quindi è giusto che aziende anche con molto meno fatturato paghino gli strumenti con cui producono reddito. I torni e le frese li regalano? Se non vuoi pagare c'è sempre la Express (che per me è già un bel regalo) oppure notepad + i compilatori! Come tu mi insegni (e molti purtroppo ignorano) open source != gratis

      • Chris Mair

        13/11/2014 16:18:42 | Rispondi

        Non c'e` certamente nulla di sbagliato di chiedere soldi per licenze d'uso., ci mancherebbe altro.

        Volevo solo sottolineare quanto e` tricky questa nuova licenza di VS comunity apparentemente "gratis", che poi pero` e` inutilizzabile per la maggior parte degli sviluppatori, inclusi quelli che producono Open Source, a causa della precisazione (volutamente?) vaga della non-enterprisiness.

        Infatti sugli altri blog c'e` gente che sta disperatamente cercando di capire la definizione di "non-enterprise"...

        Il mio riferimento alla tua azienda in questo contesto era infelice perche` non e` chiaro cosa intendevo dire. scusa.

        > Come tu mi insegni (e molti purtroppo ignorano) open source != gratis

        Assolutamente d'accordo.

        -- Chris

Aggiungi Commento

Copyright © 1997-2017 Sandro Rizzetto | All Rights Reserved | Riproduzione delle fotografie vietata | Powered by me