Il blog di Sandro Rizzetto

Le mie apps Android preferite

 

myAndroidLa piattaforma Android sia nel mondo smartphone che in quello tablet si sta sempre piú diffondendo e sono molti gli amici e parenti che mi pongono la classica domanda “hai qualche app carina da consigliarmi ?”.
 
Ecco quindi il MIO personalissimo cartellino (alla Rino Tommasi) delle app che uso più di frequente. Se non specificato, il consiglio vale sia per smartphone che per tablet anche se di quest’ultimo ho parlato già diffusamente in questo post. I nomi delle categorie sono quasi sempre quelli “ufficiali” del market Android (anzi di Google Play come si chiama ora…bello schifo di nome!).

Produttività e Personalizzazione

  • SwiftKey X: LA tastiera per antonomasia; ne ho già parlato diffusamente qui; ogni giorno riesce sempre a sorprendermi per la sua preveggenza: un must!
  • Go Launcher EX: un launcher alternativo al Touchwiz di Samsung (chi ha un HTC con la Sense penso non ne senta il bisogno di cambiarlo); a parte il fattore estetico di disporre di centinaia di temi creati dalla community, si distingue per una serie di comodità che il launcher coreano non ha(una su tutte: il sort alfabetico nell’app drawer anche nella vista icone).
  • Go Locker: della stessa casa, un locker alternativo anche lui con molti temi; io uso Fourkey Theme che ti permette direttamente dallo schermo di blocco di andare sulla home, al telefono, ai messaggi e alla camera fotografica (comodissimo per paparazzate improvvise!!).
  • ES Gestore File: ottimo file manager non solo per spostare/copiare file dentro il telefono (memoria sdcard, microsd) ma anche in LAN e su server FTP
  • Dropbox: lo conoscono ormai tutti, il tuo cloud personale per sharare tra piú dispositivi files, foto, documenti, ecc.
  • Evernote: altra “top app” ormai difusissima; appunti, todo list, promemoria sincronizzato tra n dispositivi
  • GTasks e Taskos: semplici ed efficaci gestione dei task e todo list sincronizzati con i Google Tasks; non ho ancora deciso bene quale usare
  • ezPDF Reader: sul telefono, dove raramente apro pdf grossi, mi basta Adobe Reader, ma sul tablet ho comprato questa app coreana notevolmente più veloce e performante del reader di Adobe
  • TeamViewer, Join.me e AndroidVNC: non mi è ancora mai capitato di dover fare supporto remoto da smartphone o tablet mentre ero in giro (o peggio ancora in ferie!), ma alla bisogna sono pronto.
  • Zedge: se non trovate qui la suoneria o il wallpaper che vi piace, non avete speranze!!

Strumenti

  • 3G Watchdog:  per tenere sotto controllo il vostro piano mensile di abbonamento internet (vi dice quanti Mb/Gb avete scaricato e quanto manca al vostro limite)
  • Battery Indicator: il Samsung non dà una misura percentuale della carica della batteria ma solo un’icona; questa app risolve la mancanza fornendo un numero preciso e anche la temperatura
  • Battery Charged Silencer: altra “scemenza” del Galaxy: serve ad evitare che alla fine della carica della batteria (al 100%) venga emesso il beep o la vibrazione di “fine carica”.
  • AirDroid: gestore del device android da PC via wifi; utilissimo ad esempio per spedire SMS scrivendoli dal PC (ok che la swiftkey è un’ottima tastiera, ma nulla batte quella esterna del pc).
  • Brightest Torcia: sembra una stupidata, ma sono innumerevoli le volte che mi è servito!
  • KeePassDroid: ottimo gestore di password, soprattutto se lo usate anche su PC e condividete i file delle password.
  • Barcode Scanner: funziona sia per i codici a barre normali che per i QR
  • ConvertPad: per convertire tutte (ma proprio tutte) le unità di misura
  • CPU Spy: mi era venuto molto utile per scovare un bug (poi risolto) del tablet che non mandava la cpu in deep sleep (causando quindi un bel battery drain)

Browsers

  • Dolphin Browser HD: non sempre è il più veloce (Opera e Firefox, che ogni tanto alterno nell’uso, lo battono) ma ormai mi sono abituato a usarlo e i suo preferiti e le sue gesture sono molto comode (inusabile invece per lentezza il nuovo modulo di comandi vocali). Raramente uso lo stock browser (quello preinstallato), quando uscirà Chrome (ora in beta) probabilmente sarà lui il vincitore.

Social

  • Facebook e Twitter: una volta tendevo a usarli molto di piú da browser, ultimamente invece sto riscoprendo le rispettive apps native.

Comunicazioni

  • WhatsApp: sempre più persone ormai lo usano (anche mia moglie!!); scambiarsi una foto senza spendere 1000 e passa Lire del vecchio conio per un MMS è una gran figata !
  • Viber e Skype: ce li ho, ma li uso raramente. Soprattutto Skype tendo a non lasciarlo running per non ricevere in contemporanea sul pc chiamate o chat; e poi con la sua insulsa “feature” di non poter salvare la password, fa passare la voglia di usarlo!

Fotografia

  • JustPictures: Photo Gallery viewer senza tanti fronzoli ma che fa perfettamente il suo lavoro. Visualizza –velocemente- le foto “by Folder” e con diverse possibilità di sort
  • DSLR Controller: controllo remoto della mia reflex Canon; utilissimo!
  • cr2-Thumbnailer: per vedere i RAW Canon (e volendo esportarne un jpg da spedire o come backup); utile in viaggio per fare il check se ho scaricato la CF della fotocamera
  • CanonLenses e NikonLenses: database aggiornato di tutti gli obiettivi delle due case nipponiche.
  • DOF Calculator: calcola profondità di campo e altre informazioni (iperfocale, near e far focus limit); più utile come strumento didattico che nella pratica quotidiana
  • Cartoon Camera e Pixlr-o-matic : non sono un grande appassionato di tutte quelle app che manipolano una foto; questi due sono gli unici a cui ho dato un’occhiata più per curiosità che altro

Musica

  • PowerAmp: il miglior player musicale come qualità audio sul mercato; vale i 4 euro che costa
  • 3: il migliore per interfaccia grafica
  • TuneWiki: se vi interessano i testi delle canzoni e vi piace fare il karaoke, questa è l’app per voi
  • MixZing Basic: l’unico che legge i testi embedded negli mp3 inseriti in iTunes
  • Shazam e SoundHound: che canzone è quella che sta suonando? le due app si equivalgono, entrambe mi lasciano sempre a bocca aperta per come riconoscono sempre il brano

Salute e fitness

  • Sports Tracker: l’app che ho più usato per il tracking dei miei giri in MTB; l’anno scorso non tracciava i metri di dislivello, ora dovrebbero aver aggiunto anche questa feature. Interfacciato alla fascia cardio bluetooth Polar
  • Endomondo Pro: comprata in promozione a 0,1€, l’ho usata un paio di volte, ma la UI della app e soprattutto del sito sono tristissimi
  • Runtastic: il primo che avevo provato, la versione free aveva troppe limitazioni.

Mappe, Navigatori e Info Locali

  • apemap: disponibile solo in tedesco è un ottimo navigatore outdoor utile per trekking, giri in bici e sci alpinismo. Ha l’enorme vantaggio di poter caricare la cartografia della Kompass offline (disponibile a poco costo comprando il DVD) e quindi di non aver bisogno di connettività internet quando di solito non c’è e ti serve!
  • OruxMaps: simile al precedente ma un po’ più complicato per le mappe offline (che devono essere convertite in un certo formato); può comunque funzionare con mappe online di Google, Microsoft Maps e OpenStreetMaps (compatibile con le OpenStreet offline è anche MapDroyd).
  • Google Maps: è ancora uno dei migliori, soprattutto nelle città con il suo Street View; peccato che all’estero non si abbia quasi mai connettività (se non svendandosi), ma è comunque possibile “cachare” una zona di n kmq (es. 10 kmq del quartiere che andiamo a visitare) e salvarla offline.
  • sentres Alto Adige: Guida turistica outdoor per l’Alto Adige (con 1500 itinerari GPS); sta diventando molto commerciale
  • peakAR: Riconoscimento dei nomi delle vette direttamente dalla schermata live della fotocamera
  • Alto Adige Guida e Strada del vino: le cito per completezza ma per gli indigeni non hanno molto senso (molto di piú per chi viene a visitarci). Idem per le apps dei Consorizi sciistici come Dolomiti Supersk Skibeep e Skiline (sulle piste si va a sciare non a smanettare o “far community”!)

Viaggi e Info Locali

  • FlightAware: Tracking di tutti i voli
  • SkyScanner: la versione app del noto sito di ricerca voli (soprattutto lowcost)
  • Tripadvisor e Booking.com: idem come sopra…preferisco quasi sempre consultarli via browser
  • Tassi di cambio: Convertitore di valuta comodo in viaggio (e senza pubblicità)
  • Google Traduttore: andrebbe sotto la voce Strumenti, ma è in viaggio all’estero che viene utile (della stessa categoria anche i dizionari di WordReference e Leo, ma Google Translator vince su tutti)

Intrattenimento

  • Sky Guida TV: il mio “secondo” telecomando. Durante la cena si sceglie il programma da vedere o da registrare sul MySky
  • IMDb Film & TV: “che film ha fatto quell’attore?”, “scommetti che era in quel film che…”; la Bibbia dello spettacolo

Meteo

  • ilMeteo: widget da mettere sulla home con temperatura e condizioni. L’ho valutato in parallelo per un po’ di tempo con quello di 3BMeteo e mi sembra un po’ più preciso
  • WorldScope Webcams: 16000 webcam di tutto il mondo su cui curiosare

Libri e consultazione

  • Amazon Kindle: il reader con cui leggo gli ormai sempre più numerosi ebook che acquisto; per quelli in formato epub ho testato Aldiko e FBReader, per i pdf il già citato ezPDF

Notizie e Riviste

  • Google Reader: il mio rss reader preferito per seguire blog e feed, soprattutto perché sincronizzato con pc e tablet
  • News Republic: ogni tanto ci dò un’occhiata; è veramente ricca di contenuti
  • Corriere, Gazzetta, Repubblica e n altri magazine o quotidiani: molto meglio guardarli via browser con lo user agent desktop

Lavoro

  • CamCard Lite: se fate anche voi ogni tanto delle fiere come espositori, non potete fare a meno di questo scanner per biglietti da visita; incredibile come riesce a discernere le varie informazioni e metterle nei campi giusti
  • Polaris Office: io ce l’ho preinstallato da Samsung e va molto bene. Un’alternativa altrettanto valida dovrebbe essere Quickoffice Pro o DocumentsToGo (molto caro).

Giochi

  • Asphalt 6 HD e Need for Speed Hot Pursuit: erano in regalo sul Samsung Store e quindi li ho installati ma ci ho fatto solo qualche “giro”.
  • Angry Birds (il primo, Rio e Season): anche qui installati per curiosità ma mai andato oltre qualche livello

 

Ecco qui! Ribadisco che non vuole essere una “Best App Top List ever, ecc ecc”, ma sono solo le mie personali esperienze. Come dice ScottGU

Hope this helps.

Commenti (2) -

  • Cristian

    12/05/2016 15:59:54 | Rispondi

    L'articolo è datato 2012, sarei curioso di sapere che smartphone possiedi ora? Ti seguo dal lontano WAP! Complimenti per il sito, quale CMS usi?

    Saluti,
    Cristian.

  • Sandro

    12/05/2016 16:11:17 | Rispondi

    Ciao Cristian,
    grazie mille per la fiducia.
    1) ho un "vecchio" Samsung S5 (ho avuto solo un S2 e questo S5, non sono uno di quelli che cambiano telefono come le mutande). Sono quindi rimasto fedele ad Android e penso che lo sarò anche in futuro, magari rivolgendomi a marche e modelli che non ti spennano (Honor, oneplus, Asus, ecc.).

    Nessun CMS... pur avendone scritti in passato, per il mio sito preferisco fare tutto a mano, tanto i contenuti non cambiano così di frequente. Per le foto mi sono scritto io un software super-custom che da Lightroom mi pubblica le galleries qui, mentre per il blog uso BlogEngine.Net

    Saluti e grazie ancora

Aggiungi Commento

Copyright © 1997-2017 Sandro Rizzetto | All Rights Reserved | Riproduzione delle fotografie vietata | Powered by me