Il blog di Sandro Rizzetto

Il Re del Ripido

 

Sono incappato per caso su un video di questo giovane rider, Johannes Pistrol, e sono rimasto affascinato dalla sua bravura e maestría nell’affrontare discese con pendenze impossibili dove un essere “umano” farebbe fatica a scendere a piedi. Non stiamo parlando di buttarsi giù a capofitto stile Utah Rampage, ma di domare quasi in surplace e con tecniche “trialistiche” le ripidità e gli ostacoli che incontra (la facilità con la quale pratica il “nose press”, ovvero le curve dei tornanti con la ruota dietro sollevata è fonte di grande invidia!).

Certo, alcune “imprese” (fare una ferrata con la bici smontata sullo zaino o scendere sul ghiaccio/neve senza i chiodati) lasciano un po’ il tempo che trova… se non fosse esistito YouTube o la GoPro lo avrebbe fatto lo stesso? In ogni caso, chapeau, a questo grande rider e grazie anche per fare pubblicità alla bellezza della mia terra!

Discesa dal Sasso Piatto

 

Ferrata e discesa dal Catinaccio/Rosengarten

 

Ripido su neve

 

Il Labirinto del Latemar

Aggiungi Commento

Copyright © 1997-2017 Sandro Rizzetto | All Rights Reserved | Riproduzione delle fotografie vietata | Powered by me