Il blog di Sandro Rizzetto

Confronto treno aereo per andare a Roma

 

Alcuni giorni fa mia madre ha espresso la volontà di andare a trovare una sua amica a Roma che l’avrebbe ospitata, e quindi doveva solo occuparsi di come raggiungere la città eterna. Volendo ovviamente farla viaggiare comoda e nel più breve tempo possibile ho cominciato a dare un’occhiata alle tariffe aeree.

La soluzione più logica sarebbe stata il volo diretto Darwin Bolzano-Roma, ma una delle date era già sold-out e inoltre, come già discusso qui, i timori di non partire sono sempre più fondati.

Sapendo che è possibile prenotare i i voli Alitalia su volagratis, ho dato un’occhiata alle varie possibilità offerte ed in effetti i voli da e per Verona sono relativamente economici (avevo trovato un volo A/R a 124€ tasse incluse) e con vari orari abbastanza comodi.

La tratta si compie in 1h05’ però ahimè bisogna aggiungere il tragitto Bz-Vr in auto (e i costi di benzina e autostrada di 4 tratte -100€ circa-, visto che lei non guida e quindi l’avrei dovuta portare giù io) e il tratto di trenino o taxi da Fiumicino a Roma Centro (28 € il Leonardo Express e un centone circa il taxi –per due viaggi). Calcolando quindi la tratta in macchina, l’anticipo per il check-in, il volo, il ritiro bagaglio, scendere al binario e aspettare il treno (passa ogni 30’) e il viaggio in treno ci avviciniamo molto alle 4 ore o forse di più.

L’altra alternativa era il treno, ovvero il FrecciaArgento Bolzano-Roma che offre anch’esso orari abbastanza comodi (partenza alle 7.00 da Bz e alle 17.00 da Roma) e prenotando con molto anticipo prezzi anch’essi convenienti. Riuscendo a trovare delle tariffe “medie” (108€ a/r) ho optato per questa soluzione visto che le 4h.40’ erano sì simili o di poco superiori all’aereo ma enormemente più comode da trascorrere che non tra mille cambi e stress.

Un piccolo “stress” a dire il vero c’è stato, ovvero quando il controllore ha voluto ASSOLUTAMENTE vedere sul cellulare di mia madre l’SMS di conferma. Per fortuna che durante la prenotazione (fatta da me e con la mia carta di credito) avevo indicato il suo numero di telefono…Ma uno straniero che non riceve SMS in roaming come fa ? E se io ho perso/formattato/cancellato l’sms tra la prenotazione e il viaggio?? Mah…regole italiote idiote!

Comunque la cosa che alla fine per lei ha fatto veramente la differenza tra treno e aereo è stato il potersi sedere una di fronte all’altra con la sua amica e con un tavolino in mezzo: 4h’40 con un mazzo di carte e un po’ di burraco sono “volate”…

Aggiungi Commento

Copyright © 1997-2017 Sandro Rizzetto | All Rights Reserved | Riproduzione delle fotografie vietata | Powered by me